reincarnazione _ reincarnation

reincarnazione _ reincarnation

VENERANDO LAMA THUBLEN ZOPA RINPOCHE

nato nel 1946 in Nepal, è la reincarnazione di un famoso yogi che viveva nella zona di Solu Khumbu sotto il monte Everest. Nel campo profughi di Buxa Duar ha conosciuto il suo principale maestro Lama Thubten Yeshe con il quale ha dato vita alla Fondazione per la Preservazione dellaTradizione Mahayana di cui oggi ne è il Direttore Spirituale. Dal 1971 insegna soprattutto ai discepoli occidentali ed è il Maestro di oltre 140 centri in tutto il mondo. _ Giulio Malfer

Citazioni:

Io ho ritenuto e ritengo che le anime siano immortali… I Cattolici insegnano che non passano da un corpo in un altro, ma vanno in Paradiso, nel Purgatorio o nell’Inferno. Ma io ho ragionato profondamente e, parlando da filosofo, poiché l’anima non si trova senza corpo e tuttavia non è corpo, può essere in un corpo o in un altro, o passare da un corpo all’altro. Questo, se anche può non esser vero, è almeno verosimile, secondo l’opinione di Pitagora…”

Giordano Bruno, filosofo, poeta e commediografo italiano (1548-1600)

“Se un asiatico mi domandasse la definizione dell’Europa, sarei obbligato a rispondere: è quella parte del mondo infestata dall’incredibile illusione che l’uomo sia stato creato dal nulla e che la sua nascita sia la sua prima venuta nella vita». «Le qualità innate che troviamo in un uomo e mancano in un altro non sono il grazioso regalo di qualche divinità sconosciuta, ma il frutto delle azioni personali di ogni uomo in un’altra vita.”

Arthur Shopenhauer, filosofo tedesco (1788-1860)

«L’anima, dimorando temporaneamente in un particolare organismo, vi sviluppa le sue qualità animali… e quando questo organismo finisce, l’anima, sopravvivendo, diviene un germe qualificato a salire di metamorfosi in metamorfosi verso una vita generale… salendo di gradino in gradino… come nella parabola della scala di Giacobbe, che saliva dalla terra al cielo… Alla fine, tutti gli uomini diverranno dei Buddha».

Paul Gauguin, pittore francese (1848-1903)

«Prima di conoscere la teoria della reincarnazione, ero solito biasimare la mia famiglia, la società, mia moglie… Ora so con chiarezza che non devo biasimare nessun altro che me stesso. Adesso sono libero, nessun altro è responsabile».

Henry Miller, scrittore americano (1981-1980)

“So di aver vissuto molte altre vite. Nell’interpretare i personaggi dei miei film, molto spesso sento di ispirarmi a esperienze ed emozioni che mi tornano alla memoria da altri tempi, da mie precedenti incarnazioni”.

Peter Sellers, regista e attore inglese (1925-1980)

“Siccome credo nella reincarnazione, lascerò tutto in eredità a me stesso”.

Woody Allen, regista americano vivente