human

metropolis_Auckland

metropolis_Auckland

METROPOLIS 3

Auckland, Nuova Zelanda.

Coordinate geografiche Latitudine 36° 55′ Sud – Longitudine 174° 45′ Est. Differenza di orario di GMT: UTC/GMT 13 ora._Claudia Avventi Read more »

corpo singolo_one

corpo singolo_one

MARTA

Il corpo è la parte materica del dualismo umano, quella che, ancor oggi, fa la differenza tra vita e morte. Reinterpretare il proprio corpo può essere una forma estrema d’arte, praticata da sempre e per questo forse la forma d’arte più antica e più esoterica. Read more »

metropolis_Shanghai

metropolis_Shanghai

METROPOLIS 2

A Shanghai, appena esci dall’aeroporto, percorri delle superstrade dove l’unico elemento architettonico che emerge è la dimensione verticale delle costruzioni. Read more »

metropolis_NEW YORK

metropolis_NEW YORK

LANDSCAPE _MEGALOPOLI

Metropolis è il titolo di questo progetto fotografico che rifacendosi al grande film di Fritz Lang, vuole riflettere su quello che ancora una volta l’arte aveva già elaborato e previsto. Nel 1926 quando il film fu realizzato anticipava oltre al discorso delle classi sociali una dominante che viveva spensierata nei grattacieli e un’altra servile che viveva nel sottosuolo e destinata a lavorare per i pochi ricchi, anche la visione di paesaggio metropolitano che dagli anni cinquanta ad oggi si è uniformato in tutto il mondo. Read more »

CARNASCЀR FASCIAN

CARNASCЀR FASCIAN

IL SIGNIFICATO DELLE MASCHERE

La gente che assiste al Carnevale Ladino di Fassa chiede spesso: “Qual è il significato di queste maschere”? Il significato delle maschere va letto nel contesto di quello che era l’assetto della cultura tradizionale nella valle di Fassa (Trentino). Ma andiamo con ordine. I protagonisti del Carnevale di Fassa sono due grandi gruppi di maschere: quelle che io ho chiamato le Maschere Guida e la Maschere di Gruppo. Read more »

massacro_slaughter

massacro_slaughter

NUNZIATINA: ONNA GIUGNO 1944

«… Intorno alle 17 di una domenica calda ma piovosa Onna fu circondata. Venti uomini furono catturati e portati in una zona all’ingresso del paese (dove oggi ci sono le macerie della scuola elementare). Read more »

map

map

MODULO ABITATIVO PERMANENTE

Se si costruisce una casa di pietra o di mattone è perché essa possa ospitarvi la vita più a lungo

possibile immutata, stesso luogo stessa forma, dimensioni.

Il cataclisma naturale rimuove quest’intenzione e sposta i sopravvissuti al riparo. Read more »

Indagini Alpine _ alpine investigations

Indagini Alpine _ alpine investigations

LA MONTAGNA E’ ANCORA IL MONDO DEI VINTI?

Il senso tragico del tramonto culturale che negli anni Settanta calava sulle Alpi riuscì a esprimerlo,

più di tutti, Nuto Revelli. Correva la fine di un’epoca, e l’infaticabile raccoglitore di biografie

nell’umanità marginale della montagna cuneese stava per concludere la sua opera.

Nel 1977, presso Einaudi, uscì Il mondo dei vinti, grande ritratto corale di un mondo sconfitto

dalla modernità. 85 storie unite nella disfatta, gli “ultimi” di quella società tradizionale che per secoli

aveva stretto un patto di equilibrio con la montagna.

Read more »

TERREMOTO _ EARTHQUAKE

TERREMOTO _ EARTHQUAKE

FINE MAGGIO 2012

Terremoti percuotono con frequenza il nord est dell’Italia e il sud ovest della Nuova Zelanda. A Christchurch ci si sveglia con una scossa senza strascichi ma intensa tanto quella che nel Bel paese sta facendo fare la conta delle perdite umane, strutturali ed economiche. Read more »

SenzaRitorno _ NoReturn

SenzaRitorno _ NoReturn

AD OCCHI CHIUSI

‘Ad occhi chiusi il tempo e lo spazio sono costruiti dalla nostra incoscienza. Nella mente, la realtà si popola di sogno, di illusione, di ricordo. Read more »